mOTOGRAFANDO

logosito1

facebook
flickr

I N F O @ M O T O G R A F A N D O . I T

AUDIO ON/OFF

Stelvio 2019, io e Francesco

17 Giugno 2019

E' un Lunedi di Giugno e lo Stelvio (2758 m. s.l.m.), dopo un Maggio di riapertura del passo rimandate, è lì come sempre ad accogliermi. Questa volta ho un compagno di viaggio, Francesco, figlio di amici che è attirato dalla moto e da tutto quello che completa questa fantastica passione! 

Probabilmente, anzi molto probabilmente, tra qualche anno sarà un motociclista a tutti gli effetti ma per ora gli tocca il ruolo di passeggero che svolge egregiamente!

Ritrovo alle 7, colazione e si parte. Decidiamo di costeggiare tutto il Lario, versante Lecco. Prima tappa per un caffe e quattro passi a Bellano, quindi ci rimettiamo in marcia per raggiungere Colico e deviare verso Sondrio e poi Bormio. Il tratto da Colico a Bormio è di una noia infinita e quindi decidiamo di fermarci a Bormio per una ventina di minuti. Ripartiamo e durante gli ultimi chilometri della salita veniamo letteralmente mitragliati a raffica dai fotografi di Fotostelvio.com, ovviamente la cosa ci piace e ad ogni tornante siamo pronti a metterci in posa e a salutare :-))

​Come sempre il Passo brulica di motociclisti e ciclisti, molti tedeschi e svizzeri, e ovviamente, visto che siamo a casa nostra, italiani!

Dopo qualche scatto fotografico è arrivata l'ora di pranzare, cosa che facciamo al sole e ai 15 gradi di oggi.

Sono le 13.30 quando iniziamo la discesa sempre in direzione Bormio e decidiamo di svoltare verso il Passo della Aprica. Altra breve sosta e poi dritti verso casa passando Edolo e il lago d'Endine per poi a Seriate buttarci in autostrada per gli ultimi chilometri che ci porteranno a casa!

_MG_1893_MG_1899_MG_1902_MG_1888c_MG_1870_MG_1872StelvioioeFra2StelvioioeFra1da_Via_Don_Fumagalli_a_Trezzo_sull_Adda__MI_-_Google_Maps
Create a website